Now Playing Tracks

CONTRACCETTIVI, PILLOLA DEL GIORNO DOPO, ABORTO CHIMICO E CHIRURGICO.

kon-igi:

Uomini, donne, transgender, MtF, FtM, ermafroditi Persone responsabili: visto che l’astinenza mi è antipatica a causa di una lunga pratica giovanile, non la contemplerò tra i metodi contraccettivi ed al cattolico che mi dicesse che è l’unica maniera per non incorrere in gravidanze o contrarre malattie sessuali, risponderei che anche essere morsi ai genitali da un pitbull epilettico funziona egregiamente.

IL CONDOM ED IL FEMIDOM
Rimangono i presidi migliori sia per evitare gravidanze che per non beccarsi malattie veneree, anche se per schifezze tipo pidocchi del pube, scabbia o condilomi da Papilloma Virus basta il solo contatto pubico.
Usate queste protezioni anche per le fellationes ed i cunnilingii (LOL io uso il plurale di termini stranieri  quanto mi pare e piace) perché le lesioni cancerose orali da HPV sono una realtà in aumento.

PILLOLA CONTRACCETTIVA
Una rottura di coglioni efficace al 99,7% ma ovviamente non verso malattie veneree (c’è bisogno di dirlo?).
Responsabilizzate moralmente il vostro lui che potrebbe delegare un po’ troppo un metodo contraccettivo che tende ad essere considerato appannaggio femminile.

DIAFRAMMA, IUD, METODO DI GINO KNORR, COITUS INTERRUPTUS
Ma davvero c’è ancora qualcuna che si tappa la figa o che viene contro il muro?

♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥

Si è bucato il preservativo (smettetela immediatamente bugiardi!), avete mangiato una mentina invece della pillola, è scoppiata la bombola del gas nell’appartamento accanto ed il coitus non si è interruptus…

OK

Cioè, ok una bella cippa di minchia ma andiamo avanti.

PILLOLA DEL GIORNO DOPO (NorLevo, Lonel, Levonelle)
È un anti-ovulatorio da assumere entro 72 ore, dopodiché se l’ovulo si annida nell’endometrio se la ride del vostro LEVONORGESTREL.
Non è consentita obiezione del medico o del farmacista alla prescrizione e alla fornitura di questo farmaco perché NON E’ UN ABORTIVO.
Se questo dovesse succedere potete denunciare entrambi compilando questi moduli:

Denuncia per il medico.

Denuncia per il farmacista.

http://www.associazionelucacoscioni.it/campagna/pillola-del-giorno-dopo )

ABORTO CHIMICO - RU486 (mifepristone)
E’ un farmaco abortivo che può essere assunto solo entro le 7 SETTIMANE dal concepimento: può essere preceduto da un’ecografia che attesti la reale gravidanza ed assunto insieme ad un farmaco espulsivo (misoprostolo). Si avrà l’espulsione dell’embrione entro le 12 ore con un sanguinamento sovrapponibile a quello di una mestruazione abbondante.
L’ospedalizzazione può essere prevista in base alle indicazioni della regione, dell’ospedale o a quanto caga il cazzo il medico.
A questo proposito, purtroppo può essere fatta obiezione di coscienza e alla donna toccherà la trafila umiliante di mendicare un po’ di umanità presentandosi ad ogni turno o girovagando per vari ospedali.

ABORTO CHIRURGICO PER ASPIRAZIONE OD ALTRI METODI
Dopo la nona settimana ed entro 90 giorni dal concepimento, limite che può essere superato fino ad arrivare al quinto mese per motivi di ordine sanitario (rischio di vita per la madre, gravi malformazioni del feto), viene praticata la rimozione chirurgica in anestesia spinale o totale.
Ovvia ospedalizzazione con i soliti problemi di obiezione.

UN FERRO DA CALZA INFILATO NELL’UTERO, UN COCCIO DI BOTTIGLIA NELLA VAGINA, UN CALCIO NELLA PANCIA.
Finché i mentecattolici avranno abbastanza potere decisionale e legislativo con cui terrorizzare ed umiliare donne fragili e disperate, questi saranno i metodi utilizzati da quegli esseri umani a cui abbiamo voltato le spalle nel momento del bisogno. 

Di seguito alcuni suggerimenti di alcune tamblere dove trovare ospedali collaborativi o farmacie senza il Papa dentro.

A Milano, l’unico ospedale che ha un “non obiettore di coscienza” ad ogni turno, è il policlinico. Una farmacia dove di sicuro si trova è la Bracco in via Boccaccio, ed è aperta 24 ore. Anche la farmacia Ticinese in piazza XXIV maggio all’angolo la tiene sicuramente ed è aperta 24/24 h. 
***
Al San Camillo a Roma hanno la pillola del giorno dopo, non fanno storie a dartela, sono molto più propensi a dare la pillola abortiva, scusate ma sto col telefono e non ricordo la sigla che segue RU, piuttosto che praticare l’aborto per aspirazione, non sono infami e non ti trattano come l’ultima reietta della terra. Hanno solo tempi molto molto lunghi. Se siete agli sgoccioli dei tre mesi andate qui e fatevi dirottare in provincia.
***
All’ospedale di Monterotondo (provincia di Roma) c’è sempre un ginecologo disponibile che non ti tratta come una mignotta lebbrosa, spesso non ti fanno nemmeno pagare il codice bianco del pronto soccorso e la farmacia di fronte - aperta anche di notte alle volte - ha la pillola del giorno dopo.
***
A Roma alcune guardie mediche e consultori (non pochi), fanno storie, ma la prescrivono.
La farmacia in piazza di spagna la vende.
***
Anche l’Ospedale SS. Giovanni e Paolo di Venezia prescrive la pillola del giorno dopo (nonostante i 50 euro di ticket.). Tra le farmacie che non dovrebbero fare storie, segnalo la Farmacia Ca’Bianca (Via Sandro Gallo, 211) a Lido di Venezia e, sempre a Lido, anche la Farmacia Internazionale (sul Gran Viale).
***
Un ringraziamento particolare al svs della Mangiagalli di Milano dove, oltre ad avermi trattata come un essere umano, mi hanno prescritto la citata pillola.

We make Tumblr themes